Quanto inquinano i prodotti per la pulizia delle moquette?

A chi non piace avere i tappeti e le moquette sempre perfettamente puliti e profumati? Tuttavia, chi ha sempre un occhio di riguardo per l'ambiente, si sarà chiesto spesso quanto inquinano i prodotti per la pulizia delle moquette. Scopriamolo insieme.

Ecco quanto inquinano i prodotti per la pulizia delle moquette

Purtroppo, i prodotti per la pulizia hanno un impatto importante sull'ecosistema. Sgrassatori e solventi si riversano nelle falde acquifere finendo nei mari, nei laghi e nei fiumi. Ci sono poi alcune molecole utilizzate per deodorare, come ad esempio il limonene, che sono più volatili e si disperdono nell'atmosfera contribuendo alla formazione di smog. A questo si aggiunga che le confezioni con le quali i prodotti sono impacchettati sono spesso in materiali plastici e non biodegradabili.

Per questi motivi, quando è possibile è sempre bene scegliere prodotti o sistemi di pulizia a basso impatto ambientale.

Quali sono i sistemi e i prodotti per la pulizia delle moquette che inquinano meno?

Sei interessato alla pulizia moquette professionale?

Noi di Aurora Cleaning operiamo nel settore delle pulizie professionali da oltre vent'anni e la nostra attenzione all'ambiente è, per noi, da sempre un fiore all'occhiello. Se vuoi avere un preventivo dettagliato per la pulizia a domicilio delle tuo moquette contattaci ora!

Lavaggio tappeti a domicilio: come funziona il trattamento ad intrusione ed estrazione

I tappeti sono un elemento indispensabile nell'arredamento, sia domestico sia di uffici ed aziende. Tuttavia, se non trattati correttamente, possono diventare un ricettacolo di batteri. Per questo motivo è importante effettuare una pulizia approfondita delle fibre ed uno dei metodi più efficaci per il lavaggio tappeti a domicilio è il trattamento ad intrusione ed estrazione.

Ecco perché oggi vi proponiamo un approfondimento su questo metodo professionale di pulizia profonda dei tessuti che, se effettuato con una certa regolarità, garantisce un'igiene ed una durata ottimi.

Perché è così efficace

Il trattamento ad intrusione ed estrazione è un metodo efficace per rimuovere lo sporco che si annida nelle fibre interne dei tappeti. Viene effettuato a domicilio e lascia le fibre rigenerate oltre che, se si rispettano i tempi di riposo, perfettamente asciutte evitando la formazione di muffe e funghi all'interno.

Rispetto ai metodi di pulizia più tradizionali, il tessuto viene lavato dall'interno ed il risultato è quello di fibre igienizzate, migliorate nell'aspetto e preservate dall'usura.

Come funziona il trattamento ad intrusione ed estrazione

Il trattamento viene effettuato secondo cinque fasi. Ciascuna di esse è importante e perché il risultato sia eccellente è importante che vengano fatte non solo con attrezzature professionali ma anche da personale qualificato.

1 - Osservazione della fibra

Le fibre che compongono i tappeti possono essere:

Dopo essersi accertati del tipo di fibra, così da poter utilizzare i prodotti adatti, si procede con una serie di prove per accertarsi che non venga via il colore e che il tessuto sia resistente al trattamento.

2 - Aspiratura

Prima di procedere con il trattamento vero è proprio, è importante aspirare le polveri e lo sporco più volatile. In questo modo si eviterà di prolungare inutilmente le fasi successive stressando le fibre.

3 - Insaponatura

Attraverso un attrezzo chiamato atomizzatore si procede, per strisce parallele, alla distribuzione di una soluzione detergente. Essa si compone principalmente di acqua e disinfettanti e viene iniettata in profondità per andare ad agire dall'interno.

4 - Riposo

Questa fase è molto importante perché permette ai prodotti di agire, distruggendo una percentuale altissima di patogeni (come acari, batteri, funghi e spore, muffe, virus...). Secondo il tipo di fibra ed i detergenti utilizzati, può richiedere un numero diverso di minuti. Durante il riposo, inoltre, è importante osservare bene la superficie per accertarsi che non vi siano macchie che richiedono un trattamento più specifico.

5 - Risciacquo

L'ultima fase si effettua con una macchina a due serbatoi. In una vasca si spinge l'acqua pulita in profondità attraverso pompe ad alta pressione per rimuovere i detergenti e lo sporco, nell'altra si aspira l'acqua sporca. Il serbatoio dell'acqua sporca è dotato di un sistema che verifica la qualità dell'acqua aspirata, così da poter procedere finché questa non risulta completamente pulita.

Cerchi un servizio professionale di lavaggio tappeti a domicilio?

Noi di Aurora Cleaning siamo un'impresa di pulizie specializzata con oltre vent'anni di esperienza. Grazie al nostro personale qualificato ed all'utilizzo di prodotti specifici per ogni tipo di tessuto saremo in grado di dare nuova vita ai vostri tappeti! Chiedi subito un preventivo senza impegno.

Smacchiare il tappeto: una guida di emergenza per i diversi tipi di macchie

Anche per chi è sempre attento alla pulizia dei propri tappeti l'incidente è sempre dietro l'angolo. Sebbene per ottenere risultati ottimali la scelta migliore è sempre quella di rivolgersi ad un professionista, ci sono dei casi in cui è bene smacchiare il tappeto per tempo. Il cane ha pensato bene di farla sul tappeto? Vostro figlio ha rovesciato la sua bibita? Del vino rosso è caduto inavvertitamente sul tappeto? Niente panico! Ecco come intervenire sui diversi tipi di macchia!

Bibite zuccherate

Per eliminare i residui di zucchero che risulterebbero appiccicosi la prima cosa da fare è asciugare la macchia. Procedete con abbondante carta da cucina continuando a cambiarla e a tamponare finché non vi sia più liquido da assorbire. A questo punto iniziate a strofinare leggermente con una spugnetta imbevuta di acqua tiepida e sapone di Marsiglia o di Aleppo. In alternativa, andrà bene anche del sapone neutro per le mani. Dopo aver insaponato procedete al risciacquo utilizzando la medesima spugnetta imbevuta di acqua e strofinando in maniera leggera, ripetutamente finché non farà più schiuma. Eliminate l'acqua in eccesso con un asciugamano pulito e lasciate che si asciughi naturalmente.

Birra, vino o caffè: un osso duro per smacchiare il tappeto

Anche in questo caso la prima cosa da fare è asciugare. Il rischio di queste macchie, tuttavia, è che i tannini e le sostanze altamente coloranti presenti possano creare delle macchie permanenti. Un ottimo espediente è il sale fino: cospargete l'intera macchia col sale e tamponate leggermente per far sì che assorba il più possibile poi, quando il sale risulterà colorato, rimuovetelo e ripetete l'operazione. Andate avanti così finché la macchia non rilascia più colore, poi procedete con il lavaggio come per le macchie di bibita.

Escrementi di animali o bambini

La prima cosa da fare è eliminare gli escrementi solidi e rimuovere i residui liquidi tamponando con abbondante carta assorbente. A questo punto si può procedere al lavaggio: con una spugna imbevuta di acqua calda e sapone per i piatti tamponare e risciacquare numerose volte. Una volta terminato il lavaggio si può procedere con l'igienizzazione: tamponare accuratamente la macchia con una soluzione di acqua e acido citrico o acido acetico (limone, aceto di vino bianco, aceto di mele o aceto di riso) diluita al 15%. Per avere un risultato ancora migliore, si può procedere all'eliminazione degli odori applicando, dopo che la macchia sarà completamente asciutta, del bicarbonato da lasciare agire tutta la notte.

Cerchi un servizio professionale per smacchiare il tappeto?

Noi di Aurora Cleaning siamo un'impresa di pulizie specializzata con oltre vent'anni di esperienza. Grazie al nostro personale qualificato ed all'utilizzo di prodotti specifici per ogni tipo di tessuto saremo in grado di dare nuova vita ai vostri tappeti! Chiedi subito un preventivo senza impegno.

La guida definitiva sui tappeti

Tappeti persiani, tappeti in fibra naturale di origine animale, tappeti in fibra naturale di origine vegetale, tappeti sintetici, lavorati a mano, intrecciati... a volerli elencare tutti non si finisce più! Ma, a prescindere dalla tipologia, i tappeti sono amati da tutti. Negli ultimi mesi, sul nostro blog abbiamo pubblicato articoli di ogni genere sull’argomento ed allora oggi, con questo articolo, vogliamo fare molto di più: desideriamo offrirvi la guida definitiva sui tappeti che stavate proprio cercando!

Una guida facile e completa

In questo articolo esploreremo e raccoglieremo tutti i contenuti sui tappeti sviscerati fino ad oggi, per offrivi una guida completa e di facile consultazione. Volete sapere cosa si intende con il termine "tappeto di pregio? La soluzione è proprio qui! Vi interessano metodi efficaci per la pulizia del tappeto? Abbiamo parlato anche di questo! Siete interessati a scoprire le differenze tra i tappeti persiani, tibetani o indiani? Scorrete nell’elenco qui di seguito per trovare tutto questo e molto di più!

Tappeti: la guida definitiva

Come annunciato, ecco a voi l’elenco di tutti gli argomenti che compongono la nostra guida definitiva sui tappeti. Scorrete l’elenco, scegliete l’argomento che più vi aggrada e più vi è utile e immergetevi nella lettura!

Chiedi un preventivo

Se la nostra guida vi ha colpito positivamente, continuate a seguire il nostro blog. Di volta in volta pubblichiamo nuovi ed interessanti articoli sul mondo dei tappeti. Noi di Aurora Cleaning siamo un'impresa di pulizie specializzata con oltre vent'anni di esperienza. Siete interessati ad uno dei nostri servizi di pulizia? Ssappiate che potete chiedere subito e in qualsiasi momento un preventivo senza impegno cliccando proprio qui.

Pulizia professionale delle moquette: come funziona il nostro servizio

Quando si gestisce un'azienda, a prescindere dalle dimensioni, è molto importante effettuare con regolarità una pulizia professionale delle moquette. Tenere puliti gli ambienti, infatti, non è solo un obbligo di legge ma è anche una forma di rispetto verso i dipendenti.

Il nostro servizio segue un rigido protocollo, studiato sulla base di specifiche conoscenze e consolidato in oltre vent'anni di esperienza. Ma qual è la procedura che viene seguita?

Quali sono le operazioni effettuate durante una pulizia professionale delle moquette

Durante questo tipo di servizio si eseguono una serie di operazioni volte a pulire e sanificare la moquette, con l'obiettivo di rendere i pavimenti puliti e sicuri dal punto di vista sanitario.

  1. Rimozione preliminare della polvere: con l'utilizzo di prodotti professionali si procede alla rimozione della polvere superficiale.
  2. Aspirazione della polvere: attraverso l'uso di attrezzature professionali si procede all'aspirazione della polvere penetrata ed accumulatasi nella profondità nelle fibre.
  3. Pulizia con il metodo ad intrusione ed estrazione: grazie a questo specifico metodo, con l'utilizzo di attrezzatura professionale viene introdotta nelle fibre una soluzione disinfettante, per poi essere aspirata assieme allo sporco.
  4. Rifinitura: grazie all'occhio attento del nostro personale si procede, una volta completata l'asciugatura, ad una finitura manuale delle moquette ed al trattamento anti odore.

Quanto dura la pulizia professionale delle moquette

La pulizia delle moquette prevede diverse operazioni ed il temp necessario per effettuarle varia in base ad una serie di parametri. In particolare, ad influire sulle tempistiche sono la metratura della moquette ed il numero di stanze nelle quali la moquette è presente.

Quanto costa il servizio?

Proprio come per il tempo impiegato, anche il costo del servizio può variare in base ad una serie di fattori. Il consiglio è sempre quello di richiedere un preventivo così da farsi un'idea dettagliata. Il nostro personale è a disposizione per fornirvi una consulenza preliminare gratuita e senza alcun impegno: contattaci!

La guida definitiva sulla moquette

La moquette è un tipo di pavimentazione sensoriale molto ambita in ambiente domestico e lavorativo. Negli ultimi mesi, sul nostro blog abbiamo pubblicato articoli di ogni genere sull’argomento: dalle origini di questo tipo di rivestimento alle sue qualità, dai metodi per pulire la moquette ai segreti nascosti fra le maglie di questo particolare tipo di tessuto. Quest’oggi, con questo articolo, vogliamo fare molto di più e offrirvi la guida definitiva sulla moquette che stavate proprio cercando!

Una guida facile e completa

In questo articolo esploreremo e raccoglieremo tutti i contenuti sulla moquette sviscerati fino ad oggi, per offrivi una guida completa e di facile consultazione. State cercando come rimuovere le macchie? La soluzione è proprio qui! Vi interessano i tipi di sporco? Abbiamo parlato anche di questo! Siete interessati a scoprire nuovi metodi per pulire la moquette in modo facile e veloce? Scorrete nell’elenco qui di seguito per trovare tutto questo e molto di più!

La guida definitiva

Come annunciato, ecco a voi l’elenco di tutti gli argomenti che compongono la nostra guida definitiva sulla moquette. Scorrete l’elenco, scegliete l’argomento che più vi aggrada e più vi è utile e immergetevi nella lettura!

Chiedi un preventivo

Se la nostra guida vi ha colpito positivamente, continuate a seguire il nostro blog. Ogni settimana pubblichiamo nuovi ed interessanti articoli sul mondo della moquette. E, se siete interessati ai nostri servizi di pulizie, sappiate che potete chiedere subito e in qualsiasi momento un preventivo senza impegno cliccando proprio qui. Alla prossima!

.

Nuovi metodi per pulire la moquette

Se stai cercando i migliori metodi per pulire la moquette… sei nel posto giusto! Pulizia moquette Milano è il miglior servizio sul territorio e questo, ovviamente, è il miglior blog sull’argomento che possiamo trovare. Ogni mese sforniamo nuovi ed interessanti articoli sul mondo della moquette, sulle sue origini, le sue peculiarità e naturalmente sui metodi per pulirla, igienizzarla e mantenerla sempre come nuova. In questo nuovo articolo esploreremo alcuni dei metodi più efficaci per pulire la moquette. Siete pronti? Cominciamo!

Perché pulire la moquette

Iniziamo da una domanda semplice: perché pulire la moquette? Benché la risposta possa sembrare ovvia, non lo è. La moquette, per quanto sia bella e abbia numerosi vantaggi, è sicuramente una delle pavimentazioni che richiede più cura e pulizia. La pulizia della moquette richiede tempo e pazienza e una frequenza piuttosto alta. Il tessuto della moquette, infatti, è predisposto a intrappolare e trattenere germi, batteri e sporcizia molto più facilmente degli altri tipi di pavimenti. A fronte di questo, quali sono dunque i migliori metodi per pulire la moquette?

I migliori metodi per pulire la moquette

I metodi per manternere pulita la moquette sono principalmente due. Vediamoli con ordine:

Chiedi un preventivo

Questi sono sono alcuni dei metodi per pulire la moquette. Se siete interessati a scoprirne altri… continuate a seguire il nostro blog. Se, invece, siete interessati ai nostri servizi di pulizie, potete chiedere subito un preventivo senza impegno cliccando qui.

.

Altri altri che potrebbero interessarti:

5 metodi efficaci per pulire i tappeti

Pulizia moquette Milano: i vantaggi della moquette

Come rimuovere le macchie ostinate dalla moquette

Moquette: il pavimento sensoriale

La moquette: il pavimento che tutti vorremmo nelle nostre case. Bella da vedere quanto da toccare, la moquette è ad oggi considerata un tipo di pavimento sensoriale. Ma cosa significa esattamente? Continuate a leggere per scoprirlo!

Un pavimento che stimola i nostri sensi

Un pavimento come la moquette non passa mai inosservato. In qualunque luogo lo si metta salta subito all’attenzione. Oltre a tutti i suoi pregi naturali, la moquette ha la capacità di valorizzare il resto della casa e dell’arredamento. Ma perché viene considerato un pavimento sensoriale?

Non appena entrati in una casa con un pavimento in moquette, il primo dei nostri sensi ad essere stimolato è quello della vista. Provate a immaginarlo o guardate l’immagine in copertina all’articolo: una moquette di un azzurro vivido e intenso come questo non è replicabile da altri tipi di pavimentazioni in ceramica o legno. E di qualunque colore la vogliate, il risultato sarà sorprendente.

Il secondo dei sensi ad essere stimolato è quello del tatto. La moquette è nota per essere soffice e confortevole. È piacevole al tatto, che la tocchiate con le mani o che vi concediate di camminare scalzi per casa. Una volta provata questa sensazione non riuscite più a tornare indietro, alla vecchie pavimentazioni.

Infine, l’ultimo dei sensi ad essere stimolato, e che annovera la moquette tra i pavimenti sensoriali, è quello dell’udito. Accorgersene non è immediato come negli altri due casi, perché non è un effetto propriamente “attivo”. Grazie alla moquette si ha un pavimento completamente insonorizzato! Basterà provarlo per un po’ per accorgersene: camminarci sopra, correre o persino ballare, ogni rumore viene attutito dalle proprietà insonorizzanti della moquette. E se non ne siete ancora del tutto convinti, aspettate di sentire ciò che accade quando qualcosa vi sfugge dalle mani e cade sulla moquette: non sentirete assolutamente niente!

Pregi della moquette

I pregi della moquette sono molteplici. Qui di seguito vi proponiamo una breve lista che li riassume, di facile consultazione.

Se siete interessati ai nostri servizi di pulizie, potete chiedere subito un preventivo senza impegno cliccando qui.

Altri altri che potrebbero interessarti:

5 metodi efficaci per pulire i tappeti

Pulizia moquette Milano: i vantaggi della moquette

Come rimuovere le macchie ostinate dalla moquette

Che cos’è la moquette: una guida

Che cos’è la moquette? Potrebbe sembrare una domanda banale, ma pochi conoscono davvero la risposta. Studiare le proprietà e le caratteristiche della moquette non è soltanto un argomento interessante, ma si rivela fondamentale nella scelta della pavimentazione più adatta ai nostri ambienti. Conoscere vantaggi e svantaggi della moquette è inoltre un fattore importante per una cura e una manutenzione migliore. In questa breve guida di facile consultazione, vi spiegheremo per filo e per segno i segreti che si annidano nelle nostre moquette!

Un’idea generale della moquette

La moquette è un tipo di pavimentazione tessile confortevole, silenziosa, gradevole alla vista e al tatto. È incredibilmente morbida e ha proprietà acustiche e termiche, ovvero offre isolamento da rumori e calore. Certamente non esiste un pavimento più insonorizzante della moquette e in grado di fornire un grado di comfort pari ad essa. Infatti, la moquette, è davvero l’unico pavimento che riesce a unire le nostre necessità alla bellezza estetica, garantendo il massimo livello raggiungibile per una pavimentazione di questo tipo.

Che cos’è la moquette

Il termine moquette deriva dalla parola francese “tappeto”. Diversamente dagli altri tappeti, però, la moquette non ricopre soltanto una porzione del pavimento, ma lo riveste completamente. Questa è la principale caratteristica che lo distingue dagli altri tappeti. Invece, ciò che distingue la moquette dagli altri tipi di pavimentazioni, è una serie di qualità uniche. Vediamole insieme in questo elenco puntato per approfondire ulteriormente che cos’è la moquette:

L’origine della moquette

La moquette ha origine da tappeti orientali, i quali hanno una storia molto antica. Non è possibile datare i primi tappeti, che sono parte integrante delle grandi culture del passato, quali quelle cinesi, egiziane, greche e indiane. La moquette nasce infatti in paesi caldi e ha lo scopo di arredare quei luoghi di pregio (sia pubblici che privati) per aumentarne il prestigio.

E adesso che sai con più precisione che cos’è la moquette, puoi lasciare un commento al nostro articolo facendoci sapere la tua opinione, se nella tua casa o nella tua attività sia già presente o se intendi acquistarla. E se siete interessati ai nostri servizi di pulizie, potete chiedere subito un preventivo senza impegno cliccando qui.

Altri altri che potrebbero interessarti:

5 metodi efficaci per pulire i tappeti

Pulizia moquette Milano: i vantaggi della moquette

Come rimuovere le macchie ostinate dalla moquette

che cos'è la moquette

I segreti per pulire la moquette: la guida

La moquette è un tipo di pavimentazione tessile estremamente confortevole e con un sacco di vantaggi. È morbida, attutisce i rumori, fa da isolante termico, è elegante e di buona fattura. Sotto questi punti di vista è la scelta migliore. Non c’è pavimentazione con un potere di isolamento acustico più alto della moquette ed è perfetta per ogni tipo di ambiente interno: appartamenti, loft, uffici, negozi e alberghi di lusso. Per queste ragioni, la moquette è in grado di offrire un grado di comfort e di pregio senza eguali. Ma quali sono i segreti per pulire la moquette?

L’altra faccia della medaglia

Tuttavia, l’altra faccia della medaglia è la sua pulizia.

La manutenzione della moquette non è cosa facile. All’interno delle sue fibre si annidano molto facilmente germi, batteri, capelli, insetti e sporcizia di ogni genere, che penetrano sempre più in profondità giorno dopo giorno. Per questo, è sempre raccomandabile una pulizia frequente per far sì che la moquette non si rovini irreparabilmente, oltre ad evitare che possa diventare un veicolo di malattie, mettendo così seriamente a rischio la salute dell’uomo.

I segreti per pulire la moquette

La moquette non può essere lavata come un pavimento qualsiasi, né può essere rimossa. Per pulirla, servono quindi conoscenze specifiche. Spesso la cosa migliore è affidarsi a un servizio di pulizie come il nostro ma, nel frattempo, possiamo rivelarvi i segreti per pulire la moquette, affinché possiate prendervene cura al meglio fino al nostro arrivo.

Ecco qualche suggerimento pratico su come pulire la moquette:

Pulizia approfondita della moquette

La moquette nasconde molti segreti, e altrettante sono le tecniche di pulizia che la interessano. Qui ve ne abbiamo spiegata qualcuna, ma quelle più approfondite richiedono personale esperto e un’attrezzatura adeguata. Se siete interessati ad approfondire l’argomento potete consultare numerosi altri articoli in coda a questo. E se siete interessati ai nostri servizi di pulizie, potete chiedere subito un preventivo senza impegno cliccando qui.

Altri altri che potrebbero interessarti:

5 metodi efficaci per pulire i tappeti

Pulizia moquette Milano: i vantaggi della moquette

Come rimuovere le macchie ostinate dalla moquette